Il Brand Power per conquistare il Mercato

Non conta l’immagine ma le domande che essa pone al cliente

“Il brand rappresenta l’identità, unica e irripetibile, di un’azienda sul mercato. “ (American Marketing Association). L’errore comune, quando si costruisce la propria brand identity, è di partire semplicemente dalla forma e non da chi siamo. Il nostro brand dovrà diventare espressione di ciò che siamo e, conseguentemente, dei bisogni dei clienti che vogliamo soddisfare.

Usciamo quindi dalla logica del marchio figo e forte! Il brand deve incarnare l’anima dell’azienda, rappresentare un modo di essere e di porsi e saper cogliere il sentiment della clientela.

Il brand developer dovrebbe partire dall’identità della startup e costruire un marchio che sia evocativo e che generi delle emozioni e delle sensazioni definite. Questo ci permetterà di posizionarci nella mente del cliente! Associamo, quindi, al nostro brand, 5 aggettivi caratterizzanti, sulla base delle sensazioni che vogliamo scaturire nel cliente.

Gli elementi base per la creazione di un brand sono:

  • Logo
  • Font
  • Colore
  • Iconografia
  • Layout

homepage-ranking

IL BRAND POWER

Una qualità che non può mancare al brand che abbiamo creato è quella di saper cambiare e differenziarsi. Oggi come oggi, le aziende devono avere una grande capacità di trasformarsi e adattare la loro immagine in un contesto che è molto competitivo. I prodotti, a livello globale, sono sempre più indifferenziati e, quindi, potremmo aver bisogno di focalizzarci fortemente sul nostro brand power, ovvero sulla forza della nostra immagine, al fine di fare la differenza sui nostri competitor.

Illuminante un passaggio da Critica portatile al visual design di Riccardo Falcinelli: “In una società come quella odierna, carica di figure, non è importante la pura forma, ma bensì le domande che essa ci pone:

  • qual’è il punto di vista dell’autore?
  • chi sta influenzando chi?
  • cosa chiede quell’immagine a chi la guarda?”

La brand identity è una conseguenza naturale della unique value proposition, parte principale del lean canvas.

Scopri se hai svolto nel modo corretto la costruzione del canvas della tua startup! CLICCA QUI!

 

Candidati al prossimo Lean Startup Program