19 strategie di Growth Hacking per crescere velocemente

Scopri i 19 canali per acquisire nuovi clienti

 

COS’È IL GROWTH HACKING?

Growth Hacking

 

Il Growth Hacking (GA) è un processo improntato alla crescita veloce del business, incrementando le vendite del prodotto e/o la generazione di lead. Sta nel mezzo tra statistica, marketing e ingegneria: creiamo un sistema automatico che sia in grado di attirare l’attenzione dei clienti e vendere loro il prodotto, fornendoci, inoltre, dati e statistiche che ci sono utili nel testing e nella validazione.

Utile per capire l’efficacia della strategia di GA che abbiamo adottato è il cosiddetto “funnel marketing” (marketing ad imbuto), che ci mostra l’intera esperienza degli users rispetto al prodotto che si trovano davanti.

 

funnel marcheting

 

Come vediamo, l’obiettivo del marketing e del GA non deve essere soltanto far in modo che gli users ci trovino, ma anche che: abbiano un’ottima experience → tornino sulla nostra app → CI FACCIANO GUADAGNARE → spargano la voce ad altri possibili clienti.

Detto in parole povere, la metrica migliore che possiamo ottenere è: IL FATTURATO. Il resto è rumore di sottofondo (quasi impercettibile).

 

I 19 CANALI DI ACQUISIZIONE DEI CLIENTI

MA vediamo insieme quali sono tutti i canali di acquisizione dei clienti che noi startupper possiamo utilizzare.
 

  • Targeting Blog (es. Startup Italia);
  • Pubblicità tradizionale (es. programmi televisivi e interviste radio);
  • UNCONVENTIONAL PR: pubblicità accattivanti sui vari canali (es. DuckDuckGo: “Google tracks you, we don’t!”);
  • Search Engine Marketing: I Google o Bing Adwords;
  • Social and Display Ads (es. Facebook Ads);
  • Offline Ads (es. TV Ads o spazi su quotidiani);
  • SEO (Search Engine Optimizazion): indicizzazione e ottimizzazione dei contenuti sui motori di ricerca tramite keywords, traffico, struttura, etc…;
  • Content Marketing (es. BLOGGING);
  • E-Mail Marketing;
  • Engineering as Marketing;
  • Viral Marketing: inviare un prodotto sul web tramite strumenti di condivisione (es. Dropbox);
  • Business Development;
  • Sales & Distribution;
  • Affiliate Marketing: tramite altri business associati;
  • Existing Platform: tutte le grandi piattaforme esistenti dove possiamo vendere il prodotto;
  • Trade Shows (es. fiere e grandi eventi);
  • Offline events: eventi o convegni off sulle startup;
  • Speaking engagements;
  • COMMUNITY BUILDING: interagire con la comunità per promuovere il prodotto.

 

Social Network Marketing

 

 
 
Per acquisire nuovi clienti hai bisogno di un MVP efficace. Scopri come crearlo: CLICCA QUI!

Candidati al prossimo Lean Startup Program