DigitalGO

Cosa c’è nel mirino di DigitalGO? Intervista a Francesco Di Clemente

Francesco di Clemente, Head of Digital Product and App, ci ha aperto le porte di DigitalGO per rispondere ad alcune nostre domande:

1) Da Neomobile a DigitalGO, qual è la nuova mission aziendale?

DigitalGO evolve la decennale esperienza di Neomobile nell’intrattenimento mobile, verso un concetto più ampio di trasformazione digitale focalizzata in particolare sulla Digital Customer Engagement a 360°. Le aziende sono sempre più alla ricerca di nuovi modi di suscitare coinvolgimento e attrazione verso il proprio brand e i propri prodotti, e DigitalGO, con la sua offerta completa di servizi e soluzioni che coprono tutta la customer journey (dal digital marketing, prodotti white label, servizi di consulenza digitale, fino alle soluzioni di AI per il caring), si propone di essere, a livello globale, il partner di riferimento sia per la strategia di lungo periodo che per una accelerazione di breve periodo.

2) Attualmente su cosa vi state concentrando?

Sul fronte dei prodotti di intrattenimento stiamo lanciando con grandi brand internazionali, app per bambini e di karaoke, nonché piattaforme di gaming sul mobile con il modello in abbonamento. Per quanto riguarda le soluzioni digitali stiamo lavorando con diverse aziende a soluzioni innovative di contatto con i clienti (chatbot, intelligenza artificiale) e stiamo sostenendo la crescita di importanti brand con attività creative e di advertising a performance.

3) Open Innovation – contaminazione startup: quali risultati avete registrato finora?

Per DigitalGO l’innovazione è un complesso sistema che deve nutrirsi di tutte le possibili fonti: innovazione di persone e modi di pensare, trend di mercato da seguire ed anticipare, semplice innovazione di processo ed infine crediamo tantissimo nel miglioramento continuo. Unire l’innovazione disruptive al continuo fine tuning di soluzioni esistenti, permette di mettere insieme l’execution di successo con una visione strategica di lungo termine.

4) Per quale motivo avete scelto Peekaboo?
Peekaboo rappresenta un aggregatore di talenti unico nel panorama italiano, puntiamo sulle persone e abbiamo scelto un partner che condividesse questo obiettivo.

5) Ci saranno dei piani a lungo termine?
Rimanete sintonizzati.

6) Cosa succederà a Pix3Dart una volta terminato il training del Lean Startup Program 5?
DigitalGO come advisor e madrina del progetto sta valutando tutti i possibili livelli di collaborazione: il progetto si inserisce in una strategia più ampia mirata a coprire le esigenze del target kids, continueremo sicuramente a collaborare.

Candidati al prossimo Lean Startup Program